VIE FERRATE A CLAVIERE

ATTENZIONE: TUTTE LE VIE FERRATE SONO GRATUITE E PUBBLICHE, QUINDI VANNO PERCORSE CONSCIAMENTE. È POSSIBILE NOLEGGIARE TUTTA L’ATTREZZATURA DI SICUREZZA PRESSO LA BIGLIETTERIA DEL PONTE TIBETANO.

VIA FERRATA DEL BUNKER

DIFFICOLTÀ: AD

Alla fine del ponte lungo 408 metri è possibile accedere al terzo ponte percorrendo la via ferrata dei Bunker. Un percorso semplice adatto ad adulti e bambini che termina con l’attraversamento di un vecchio bunker militare che riporta al sentiero di accesso al terzo ponte.

L’accesso alla ferrata è compreso nel  biglietto per la percorrenza dei ponti.

Il tempo di percorrenza della ferrata è di circa 1h.

foto ferrata

VIA FERRATA DI ROCCA CLARÌ

DIFFICOLTÀ: D+

Via ferrata esterna al percorso del Ponte Tibetano molto impegnativa, sia perchè richiede molto sforzo fisico (più di 500m di dislivello), sia perchè è molto aerea. Ritorno su sentiero fino a la Coche, poi su strada sterrata fino a Claviere. Tempo di percorrenza totale: 3-5 ore.

clari6

La Scala Bionica: il passaggio più bello e impegnativo della Rocca Clarì.

PRINCIPALI VIE FERRATE DELLA VAL DI SUSA

SACRA DI SAN MICHELE

Lunghissima via ferrata all’ imbocco della Val di Susa percorribile in tutte le stagioni. Da Sant’Ambrogio si sale per 600 metri fino al Monte Pirchiriano, dove sorge la Sacra di San Michele. Non presenta molte difficoltà se non la lunghezza (si vede sempre l’abbazia da sotto ma sembra non arrivare mai!). Dalla cima si ha una vista unica su Torino e sulle montagne piemontesi. Discesa su sentiero. Tempo di percorrenza totale: 5-6h

scara-di-san-michele-sera

ORRIDO DI FORESTO

Breve ma bellissima ferrata vicino a Bussoleno. Il percorso é interamente all’interno di un orrido molto stretto: si costeggiano cascate  e pozze d’acqua, dove d’estate se si è particolarmente accaldati è possibile fare il bagno. In discesa si coprono i 200 metri di dislivello su un suggestivo sentiero all’interno dell’omonima riserva naturale, dove è possibile osservare il ginepro coccolone, che solitamente cresce nelle zone marittime. Tempo di percorrenza totale: 2-3 ore Note: è fortemente consigliato non affrontare il percorso in presenza di piene o comunque quando il torrente ha una grossa portata d’acqua e tanto meno in periodi piovosi o temporaleschi.

IMG_20150902_161909

Per tutte le altre vie ferrate della Val di Susa e del Briançonnais potete chiedere direttamente al personale alla partenza del Ponte Tibetano.